,

Paura del parto: superala così!

Avere paura del parto è un’emozione normale per ogni donna in dolce attesa. Che sia il primo, oppure il secondo figlio poco importa! Quando il momento di partorire si avvicina, le mamme vengono assalite da tanti dubbi e paure. Ecco come superarle!

Il dolore del parto

Descrivere il dolore che prova una donna che ha partorito è praticamente impossibile: forse per questo, dietro questo bellissimo evento, si nasconde un alone di mistero difficile da risolvere.

Se stai per affrontare il tuo primo parto, è bene sapere che ogni donna ha una soglia di dolore diversa: ogni partoriente vive il momento della nascita a modo suo, nella gioia e nel dolore. Il parto può essere descritto come delle forti fitte addominali ad intermittenza causate dalle contrazioni, ossia dalle spinte dei muscoli che ci aiutano a far nascere il bambino.

Cerca di non concentrarti sul dolore, ma sull’importante evento che stai vivendo: stai per diventare mamma!

Perchè il parto è doloroso?

Questa è proprio una bella domanda! Sarebbe bello se il parto arrivasse senza dolore e complicazioni alcune. Ma è proprio grazie a questi sintomi dolorosi che una donna capisce quando è il momento di partorire.

Grazie alla contrazioni, non solo puoi capire che la tua gravidanza è giunta al termine, ma stai ricevendo un valido aiuto direttamente dal tuo corpo che ti sta aiutando a far nascere una nuova vita. Le spinte che senti infatti, anche se più o meno dolorose, sono necessarie per espellere il bambino. Cerca di non controllarle, ma prova a rilassarti ed assecondale. Il tuo corpo sa cosa deve fare!

Come superare la paura del parto

Il primo consiglio che possiamo darvi è quello di “farvene una ragione”: i bambini nascono così, punto e basta! Parlare con altre mamme in dolce attesa o che sono già diventate madri, potrebbe essere un valido aiuto per superare questa paura. Iscriviti ad un corpo pre-parto. Ti sarà di aiuto!

Se la tua paura del parto è molto forte, prova a circondarti solo delle persone di tua fiducia: allerta i tuoi genitori ed il futuro papà per far si che al momento del parto siano presenti solo loro. Circondarti di persone con la quale hai confidenza e fiducia, ti aiuterà a sentirti più rilassata ed a tuo agio aiutandoti ad affrontare questo momento con la giusta serenità.

Leggi anche: Cosa sono le contrazioni preparatorie (prima del parto)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *