,

Paracolpi lettino: perché usarlo e come sceglierlo

La salute e l’incolumità del proprio bambino è una questione prioritaria per qualsiasi mamma; ecco perché scegliere un lettino e la culla per il neonato che siano dotati di morbidi cuscini lungo il perimetro consente di proteggere il sonno del bimbo e di rendere di conseguenza più tranquilli anche i genitori.

Paracolpi lettino: perché usarlo e come sceglierlo.

Fin da quando vengono al mondo i bambini richiedono mille premure e catalizzano l’attenzione, e a volte le ansie, di tutta la famiglia su di loro. E’ importante non farsi prendere dal panico e adottare misure preventive che consentano da subito una corretta gestione dell’ansia.

Una delle paure più radicate è quella che riguarda la notte e il riposo dei piccoli: dove farli dormire? E’ corretto metterli a riposare nella loro cameretta da subito? Sicuramente è giusto creare un ambiente a prova di bambino, che li faccia sentire al sicuro da eventuali pericoli e che dia loro la sensazione di essere protetti.
Una culla dotata di paracolpi impedirà al bimbo di sbattere la testa e di farsi male mentre dorme!

Leggi anche: Coliche neonato, rimedi per prevenirle

Il primo passo è dunque quello di dotare la cameretta del bambino di un letto comodo e assolutamente privo di pericoli: usare dei cuscini come protezione lungo il perimetro del letto, che proteggano il piccolo facendolo sentire sicuro come in un’oasi di pace è la prima scelta obbligata da compiere.
Non soltanto un’opzione che permette di ridurre a zero eventuali pericoli durante il sonno, ma anche un regalo per il suo riposo che deve essere il più possibile sereno e privo di tormenti. A volte infatti il distacco dalla mamma non è semplice, ecco perché bisognerebbe renderlo il meno traumatico possibile.
Un neonato che dorme tranquillo sarà un bambino più felice!

In che modo scegliere questi pratici strumenti da utilizzare come scudo protettivo per il sonno dei più piccoli? E’ opportuno rivolgersi a negozi specializzati e optare per prodotti di buona fattura, morbidi e confortevoli, di materiali che non provochino allergie e che riescano a proteggere al meglio il bambino dai colpi.

La salute del bimbo è prioritaria, quindi l’aspetto estetico può passare in secondo piano: l’importante è che l’oggetto sia sicuro e di qualità. Proteggere il sonno dei neonati è una delle prime responsabilità dei genitori, che tra le tante nuove sfide da affrontare hanno anche quella di rendere sicuro il loro riposo!

Leggi anche: Come medicare il cordone ombelicale