, ,

L’importanza della dieta per la fertilità

Quello della nutrizione e del buon cibo è il tema portante dell’Expo 2015 in corso a Milano. L’Esposizione Universale è un’ottima occasione per riflettere sull’importanza della dieta, anche per la fertilità.

Dieta mediterranea e fertilità: un rapporto felice

Quando pensiamo alla società mediterranea pensiamo a famiglie numerose, magari riunite intorno a un tavolo intente a condividere del cibo. Il legame tra dieta mediterranea e fertilità ora sembra confermato anche dalla scienza.

Alla base della dieta mediterranea ci sono grandi quantità di frutta e verdura, alimenti ricchi di antiossidanti. Gli antiossidanti proteggono il nostro organismo, ovuli e spermatozoi compresi. La dieta mediterranea è tra un regime alimentare bilanciato e completo, che predilige cibi ricchi di fibre e poveri di grassi. L’apporto nutrizionale è bilanciato e ciò contribuisce a non avere squilibri ormonali che possono alterare il normale processo di ovulazione.

Leggi anche: Quando provare ad avere un figlio?

Una dieta bilanciata aiuta la fertilità

La dieta mediterranea sembra proprio la più indicata per chi vuole preservare la propria capacità riproduttiva. Per non avere problemi di fertilità, inoltre, è opportuno mantenere sotto controllo il peso, cercando il più possibile di mantenere l’ago della bilancia attorno al proprio pesoforma. Sia l’eccessiva magrezza sia l’obesità riducono infatti la fertilità, tanto nelle donne quanto negli uomini.

Anche quando si è in gravidanza la dieta mediterranea è una dieta da seguire senza preoccupazioni: gli alimenti tipici di questo regime alimentare – frutta, verdura, cereali e legumi – apportano oligoelementi e minerali che aiutano l’organismo a far crescere in modo sano il feto.

Sapevi che degli studi condotti sugli animali hanno evidenziato che le carenze alimentari sofferte in gravidanza dal feto possono ripercuotersi sulla sua salute e trasmettersi alle generazioni successive, fino a 5? Alla luce di questa scoperta, è ancora più importante informarsi e scegliere con attenzione cosa portare in tavola.

La dieta è importante per la fertilità, per la gestazione e anche per l’allattamento, tu quali consigli hai seguito?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *