,

Consigli per proteggere la pelle dei bambini dal sole

Con l’arrivo dell’estate i bambini hanno un maggior bisogno di cure per proteggere la loro pelle delicata dai raggi del sole. Vediamo alcuni consigli per le mamme su come superare la stagione calda senza troppi inconvenienti.

Protteggere la pelle dei bambini dal sole è importante!

Con l’arrivo della bella stagione i piccoli vorrebbero stare sempre fuori ma, la troppa esposizione ai raggi UV, può causare fastidiose dermatiti ed ustioni se non vengono messe in pratica le dovute precauzioni.

Come primo consiglio è meglio evitare l’esposizione solare nelle ore più calde ed utilizzare una crema solare adeguata, che abbia una protezione molto alta e fatta con ingredienti il più possibile naturali e bio, in quanto molte creme in commercio sono composte da sostanze potenzialmente nocive che possono irritare le pelli più sensibili e delicate.

Un altro fattore di protezione è l’idratazione, che nel periodo estivo deve essere maggiore, specialmente se si passa molto tempo all’aperto. Non va mai dimenticata l’acqua ed è importante anche un’alimentazione adeguata ricca di frutta e verdura di stagione che, oltre ad apportatre una maggiore idratazione ed avere un effetto tonico sui tessuti, favoriscono l’abbronzatura e sono ricche in vitamine e sali minerali tanto utili all’organismo.

Al termine di una giornata in cui i bambini sono stati molto tempo sotto al sole è opportuno reidratare la loro pelle con specifiche creme doposole o oli idratanti, per consentire una naturale rigenerazione dei tessuti.

Seguendo questi semplici accorgimenti e con un cappellino in testa, l’estate passerà come un gioco per la gioia dei più piccoli e delle loro mamme.