,

Come togliere il pannolino ai bambini

Raggiunti i 2 anni di età, solitamente le mamme iniziano a fare i primi tentativi di spannolinamento. Ma a volte togliere il pannolino a un bambino può essere difficoltoso e complicato, tanto da portare alcune mamme ad arrendersi dopo le prime difficoltà iniziali.

Come togliere il pannolino?

In genere lo spannolinamento avviene fra i 2 ed i 3 anni, prima che i bambini inizino ad andare all’asilo. Le prime prove possono essere difficoltose e scoraggianti, ma con un pò di pazienza possiamo aiutare il nostro bambino ad affrontare questo importante momento.

Il periodo migliore per togliere il pannolino al bambino è sicuramente la primavera/estate: in questo periodo i bambini indossano meno vestiti e riuscire ad accompagnarli in bagno richiede decisamente meno tempo.

I bambini, abituati al pannolino fino a poco tempo prima, spesso si accorgono all’ultimo minuto del loro impellente bisogno (sia esso pipì che pupù), quindi le mamme dovranno essere altrettanto veloci nel riuscire ad accompagnarli subito in bagno. Dei vestitini leggeri e semplici da togliere in primavera, oppure il solo pannolino addosso in estate, saranno una vera manna dal cielo!

Non esiste un metodo preciso da seguire per aiutare il vostro bambino a non aver più bisogno del pannolino; ogni bambino ha i suoi tempi e le sue paure ed il compito della mamma è quello di aiutarlo a superarle con tanto amore e pazienza.

Non sgridare mai il bambino

– Evita di sgridare il bambino in caso di “piccoli incidenti”. Piuttosto cerca di motivarlo o di premiarlo ogni volta che riesce a raggiungere il water o il vasino, oppure riesce ad avvisarti se sente lo stimolo di andare in bagno. In fondo già questo è un piccolo traguardo per lui!

– Alcuni bambini sono piuttosto regolari e vanno in bagno sempre alla stessa ora (ad esempio una mezz’oretta dopo il pasto): prova a giocare di anticipo ed accompagnalo in bagno prima che ne abbia realmente stimolo. Se riesci a scovare il momento giusto, anche lui inizierà a capire come funziona.

– Utilizza le mutandine-pannolino: sono più semplici da sfilare in caso di urgenza ed aiutano il bambino a capire come spogliarsi in modo autonomo e veloco quando si trova in bagno.

Prova ad acquistare un giocattolo che vorrebbe tanto, ma lascialo chiuso della scatola spiegandogli che sarà il suo premio per aver imparato ad utilzizare il vasino o il water.

Se vuoi abituare il bambino direttamente all’uso del water, ricorda che tutto per lui è sproporzionato. Acquista un piccolo rialzo per aiutarlo a sedersi nel water e ricordati di acquistare un apposito riduttore per water. Li puoi trovare entrambi a meno di 10 euro e per il tuo bambino saranno utilissimi!

E voi mamme, come avete affrontato la fase dello spannolinamento del vostro bambino? Quali sono le maggiori difficoltà che avete riscontrato? Fatecelo sapere lasciando un commento a questo articolo!

 

5 Comments

Leave a Reply
  1. salve sono Maria io vorrei tanto sapere come. Fare mio figlio provo a tirare via Il pannolino ma si è bloccato con la cacca per 3 giorni

      • Si ma non c’è verso la pipì la fa nel vater ma poi non fa la cacca devo aspettare quando sarà pronto lui non so come fare e lui ha 34 mesi non è cosi piccolo grazie

        • Hai provato anche ad utilizzare i pannolini mutandina? Oppure a lasciarlo senza pannolino, visto che è estate? Le prime volte potrebbe fare qualche “guaio” ma poi capirà come funziona. Vedrai che presto imparerà anche lui!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *