,

Come scegliere il tiralatte

L’utilizzo del tiralatte dopo il parto è spesso parte integrante dell’allattamento stesso. Se dopo la nascita del tuo bambino alletterai al seno, questo strumento ti sarà spesso di aiuto. Ecco in che modo ne avrai bisogno.

Perchè utilizzare il tiralatte?

Il tiralatte è uno strumento indispensabile per le donne che allattano. Viene utilizzato per stimolare la produzione del latte (qualora se ne abbia in scarsa quantità) oppure, nel caso contrario, estrarre l’eccesso di latte per donarlo ad altri bambini oppure conservarlo in congelatore.

Il tiralatte è utile anche nel caso in cui il bambino sia pigro e fatichi nella suzione: estrarre il latte materno consentirà di continuare l’allattamento con un biberon ed aiuterà a mantenere abbondante la produzione del latte, che altrimenti potrebbe ridursi fino a scomparire completamente.

Leggi anche: Come conservare il latte materno

Il tiralatte può essere comodo anche per quelle situazioni in cui, ad esempio per motivi di lavoro, la mamma non possa essere presente nel momento dell’allattamento. Il latte può in questo modo essere estratto alcune ore prima ed utilizzato successivamente per l’allattamento del bambino senza ricorrere al latte artificiale.

Come scegliere il tiralatte?

In commercio sono disponibili 2 tipologie di tiralatte: quello manuale e quello elettrico. Quello manuale ha un costo decisamente inferiore rispetto al modello elettrico.

Il tiralatte manuale è una sorta di “pompa” che crea un risucchio nel seno simulando la suzione del bambino. In questo modo viene stimolato il latte che inizierà a fuoriuscire per essere raccolto nell’apposito contenitore, che è del tutto simile ad un biberon. L’azione di estrazione del latte in questo caso viene azionata manualmente, direttamente dalla mamma. Sarà lei a decidere in che modo (con quale intensità) e per quanto tempo estrarre il latte materno.

Leggi anche: I cibi da evitare durante l’allattamento

Il tiralatte elettrico funziona con il medesimo sistema di quello manuale, ma con la differenza che la pompetta viene azionata da un meccanismo automatico. La mamma non dovrà quindi attivare manulamente la pompetta, ma avrà le mani libere durante l’estrazione del latte. Alcune donne trovano fastidioso l’utilizzo del tiralatte elettrico preferendo l’utilizzo di quello manuale.

Ricorda inoltre che puoi evitare l’acquisto del tiralatte affittandone uno in farmacia o nei negozi specializzati: prova a chiedere informazioni nel tuo punto vendita di fiducia!

Potrebbe interessarti anche: