,

Come scegliere il pannolino giusto

L’arrivo di un bambino in casa prevede l’aver a che fare con numerose scelte: la scelta del passeggino ad esempio, ma anche quella del pannolino! Mentre un passeggino può essere acquistato in anticipo, la scelta del pannolino giusto dipenderà solo dalle esigenze del vostro bambino. Non tutti sono uguali ed ognuni pannolino è studiato per ogni specifica esigenza.

I tipi di pannolini in commercio

I pannolini in commercio più utilizzati al giorno d’oggi sono sicuramente i pannolini “usa e getta”. Questa tipologia di pannolini è disponibile in ogni supermercato e sono tante le mache che li producono.

I più conosciuti sono sicuramente i pannolini Huggies e Pampers, ma possiamo trovarne anche a marchio Chicco, Prenatal, oppure con il logo della catena di supermercati.

Ogni pannolino ha delle proprie caratteristiche: quello che offre una maggiore assorbenza, quello che offre una maggior tenuto, quelli pensati per una migliore traspirazione e, ora, anche quelli specifici per bambino o bambina.

Per le donne più attente al lato ecologico (ed anche al risparmi in realtà!) sono disponibili anche i pannolini in stoffa. Una sorta di “pannolini della nonna” ma decisamente più innovativi e semplici da utilizzare rispetto al passato.

Questo tipo di pannolini sta prendendo sempre più piede fra le mamme in quando, a fronte di una spesa più alta iniziale, consentono di ottenere un bel risparmio economico nel lungo tempo.

Leggi anche: Sono incinta: come dirlo ad amici e parenti!

I pannolini: attenzione alle taglie giuste!

I pannolini inoltre, oltre ad essere differenti per tipologia (vedi paragrafo sopra), si distinguono per diverse taglie in modo da adattarsi facilmente alla misura del vostro bambino.In commercio sono disponibili pannolini per neonati, adatti ai primi giorni di vita del bambino, alle classiche taglie che vi aiuteranno durante la crescita della prole.

Man mano che il vostro bimbo crescerà, il pannolino dovrà seguirlo con un passaggio alla taglia superiore.

Come trovare il pannolino giusto?

Il nostro consiglio è quello di non fare grandi scorte prima della nascita del bambino. I pannolini per neonati ad esempio, potranno essere utilizzati generalmente solo nel primo mese di vita. Successivamente si dovranno acquistare i pannolini della prima taglia, per poi adeguarla alla misura del piccolo.

Per questo motivo è sconsigliato farne grandi scorte; anche se i pannolini sono in offerta ad un buon prezzo, cercate di acquistarne solo in una quantità tale da essere utilizzata oppure, nel dubbio, cercate di acquistarne qualche confezione di scorta in una taglia superiore.

Inoltre, nei primissimi mesi di vita del vostro bebè, dovrete sperimentare varie marche e tipologie di pannolini. Alcuni infatti potrebbero causare irritazioni alla pelle delicata del vostro bimbo, specialmente in estate.

Leggi anche: Come superare la crisi dopo la nascita di un figlio