, , ,

Come preparare il corredino per neonato

Uno dei pensieri ricorrenti quando si sta per diventare mamma è come preparare il corredino per il neonato. Prima della nascita sono tanti i dubbi su quale debba essere il corredo perfetto.

Consigli per il corredino da neonato

Si avvicina il momento più emozionante per una neomamma ed è ormai tempo di pensare alla lista di cose per il vestiario, già in ospedale verrà fornito un elenco di indumenti da portare indispensabili per la degenza e per il bambino, come i body, tutine intere, ghettine, calzini e la copertina. Data la crescita veloce dei bambini è consigliabile scegliere una taglia più grande. Considerando che i parenti regaleranno molti indumenti per il bambino, che cosa serve davvero una volta tornati a casa? Il primo consiglio è di scegliere indumenti pratici e comodi, senza troppi ricami o bottoni, privilegiando tessuti leggeri come il cotone per evitare che si irriti la sua pelle delicata.

Leggi anche: Parto cesareo, affrontalo con serenità

Corredo per il bambino: la lista degli indumenti utili

Il primo acquisto per il bebè è sicuramente il body, che rispetto alle magliette sono più comodi e coprono anche la schiena senza sollevarsi, sono da preferire lana fuori e cotone sulla pelle perché più delicato. Le tutine sono un must del suo vestiario, molto pratiche per il cambio quelle che si aprono per la lunghezza della gamba, nella versione imbottita esternamente (eskimo) e in ciniglia per la stagione fredda, non devono mancare calzine in cotone e in lana anallergica e cappellini per quando lo si porta fuori. La lista del vestiario si completa con dei lenzuolini e delle copertine per tenergli caldo durante il sonno e al risveglio.

Gli accessori per il bebè

Quando si inizia a preparare il nido per il bebè, sono tanti gli accessori che lo rendono ancora più accogliente: uno di questi è il sacco della nanna, ideale per l’inverno, comodo come una salopette e caldo come un sacco a pelo, per garantirgli dei sogni d’oro. Considerando poi il numero delle pappe i bavaglini sono tra i primi acquisti della lista, per il bagnetto non si deve dimenticare l’accappatoio con il cappuccio.

Leggi anche: Come scegliere il nome del bambino