,

Come preparare il corredino per l’asilo

L’inizio dell’asilo rappresenta il primo momento di distacco dei bambini dalla madre. Per tale motivo, nei giorni che precedono questo passo importante, molte mamme finiscono per essere prese dall’ansia. È importante, pertanto, fornire qualche consiglio in merito al corredino da preparare.

Gli elementi indispensabili del corredino

L’abbigliamento

Un primo elemento fondamentale è rappresentato dal ricambio completo dei vestitini; questi dovranno presentare nome e cognome del piccolo, da apporre in parti che potranno essere viste con facilità. Faranno parte del ricambio sia la biancheria (quindi canottiera, mutandine e calze) che gli altri vestiti, per i quali sarà necessario regolarsi in base alla stagione.

Bisogna considerare che molti asili richiedono l’utilizzo di calzature che verranno unicamente indossate al suo interno; abbinarle a calzini antiscivolo, soprattutto se il piccolo sta muovendo già i primi passi.

Leggi anche: Foto di bambini sui social, ecco perchè non metterle!

Altri accessori fondamentali all’interno dell’asilo

Il ricambio sarà inserito in una sacca di stoffa, da lasciare a scuola, che dovrà a sua volta riportare il nome del bambino. Predisporre anche uno zainetto, che servirà per portare a casa quotidianamente gli indumenti sporchi e il bavaglino. A proposito di quest’ultimo, ricordarsi che ne serviranno 5 o 6 diversi a settimana (sempre che non si abbia il tempo di lavarli). Prevedere anche un bicchiere dotato di manici con un’etichetta riportante, anche in questo caso, nome e cognome. Se il piccolo è abituato ad utilizzare il biberon consegnare anche quest’ultimo alle educatrici. Per quanto riguarda il ciuccio sarebbe meglio abituare il bimbo a utilizzare quello che verrà lasciato al nido già qualche giorno prima.

Le lenzuola per il riposino

Gli asili prevedono ognuno un’organizzazione diversa per quanto riguarda il riposo dopo pranzo ma, solitamente, le lenzuola per il lettino vengono chieste direttamente ai genitori. Se a casa il piccolo è abituato a dormire con un orsacchiotto o con un altro oggetto, fornirlo alle maestre.

Anche i pannolini e le salviette non vengono normalmente fornite dall’istituto; pertanto, è necessario portarle da casa. Ogni istituto, comunque, prima dell’inizio dell’anno fornisce ai genitori una lista all’interno della quale è specificato il materiale da fornire obbligatoriamente.