,

Come fare una zucca di Halloween in cartapesta

Cosa sarebbe la festa di Halloween senza la spaventosa zucca? Ovviamente non serve precipitarsi dal fruttivendolo o in campagna per procurarsi la materia prima, perché si può realizzare con la cartapesta! Bastano solo un po’ di creatività e pochi semplici oggetti di uso comune, inoltre, coinvolgere i bambini nella giocosa impresa rende tutto più divertente!

Zucca fai da te per la festa di Halloween

– Occorrente:

  • carta di giornale
  • carta velina arancione
  • un foglio di carta crespa verde
  • un robusto palloncino dalla forma rotonda
  • colla vinilica diluita con acqua
  • una lampada LED a batteria
  • pennello
  • forbici
  • spago

– Procedimento

Gonfiare il palloncino lasciandolo leggermente morbido e legare l’estremità con un nodo ben stretto. Passare lo spago sulla superficie del palloncino, girandolo per 4 volte, formando così degli spicchi.

Diluire la colla vinilica (un terzo d’acqua e due terzi di colla), stenderla con il pennello su tutta la superficie del palloncino e applicare dei fogli di giornale strappati grossolanamente con le mani, avendo l’accortezza di lasciare scoperta una piccola porzione in prossimità del nodo (sarà la parte sottostante e servirà per inserire la lampada).

[blockquote author=”” style=”2″]Leggi anche: Creare con la cartapesta: lavoretti per bambini[/blockquote]

Ripetere l’operazione più volte, spalmando altra colla e ricoprendo ancora con pezzi di giornale, fino a creare uno strato piuttosto spesso. Dopodiché è necessario far asciugare il tutto per circa 48 ore, fino a completa solidificazione. Infine, ripassare un velo di colla e ricoprire con la carta velina arancione.

Realizzare una sorta di picciolo con la carta crespa verde e attaccarlo sulla sommità. Lasciare asciugare per un’altra mezz’ora. Chi desidera avere una tonalità cromatica più decisa, può passare sulla carta velina delle pennellate di colore a tempera arancione, il risultato sarà ancora più accattivante.

Trascorso il tempo necessario per l’asciugatura, è giunto il momento di rimuovere con attenzione il palloncino dall’involucro di cartapesta, scoppiandolo preventivamente con la punta delle forbici. Con quest’ultime intagliare poi gli occhi e il naso a forma di triangoli e una ridente bocca a mezzaluna, comprensiva di un dente nella zona inferiore.

Dopo le ultime rifiniture, non resta che posizionare nella cavità la lampada LED a batteria, spegnere le luci della stanza e ammirare l’inquietante e affascinante chiarore che si sprigiona dalla strepitosa creazione realizzata con pazienza, ingegno e fantasia!

Semplice e geniale, i bambini si sentiranno i protagonisti della festa già dalle prime fasi di questa preparazione, non è un’idea fantastica?

[blockquote author=”” style=”2″]Leggi anche: Gufetti di cartone fai da te per bambini[/blockquote]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *