, ,

Come deve essere il corredino neonato?

Il piccolo sta per arrivare, tutto dev’essere perfetto! Partiamo da ciò che serve per creare il suo corredo.

Come preparare un corredino per neonato?

Innanzitutto c’è da svelare alle future mamme che questa preparazione sta alla base dei numerosi passi che si compie per i propri figli, non solo è un’esperienza bellissima, ma crea consapevolezza e gioia ancor prima della nascita. Ognuno fa le proprie scelte ma, in generale, si può far affidamento a qualche linea guida.

Leggi anche: Ferro in gravidanza: ecco perchè ne hai bisogno

Possiamo suddividere il corredino in poche categorie:

Abbigliamento – a partire dagli importantissimi pannolini di cui tutte le mamme si dovrebbero dotare ancor prima dell’arrivo del/della proprio/a figlio/a, magliette e body, tutine o pigiamini, golfini, calze (tutti capi possibilmente di cotone, la cui lunghezza della manica varia a seconda della stagione) e una montagna di bavaglini!

Biancheria – un paio di accappatoi per il suo bagnetto, copertine leggere e pesanti, lenzuola senza decori per la carrozzina e per la culla, per quest’ultima inoltre è consigliato anche un coprimaterasso impermeabile che si rivela per i primissimi anni di vita davvero fondamentale!

E per essere ancora più attenti e precisi, lo shopping per il nascituro può comprendere anche tutti quegli accessori utilissimi sia per lui che per i genitori: ad esempio troviamo il biberon, il fasciatoio, il ciuccio e la piccola vasca per il bagnetto; ma anche tutti quei prodotti di cosmesi come shampoo e bagnoschiuma delicatissimi, e magari della crema idratante per prendersi cura ogni giorno della sua pelle e una forbicina non appuntita per curare anche le sue unghie.

Questi, ovviamente, sono solo piccoli suggerimenti e la lista può variare di famiglia in famiglia! Quali sono invece i vostri consigli? Commentate il post con tutte le vostre esperienze così da poter aiutare le future mamme e i futuri papà.

Leggi anche: Percentili di crescita: le app per controllare peso e altezza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *